domenica 27 marzo 2016

Ricetta facile e veloce - Roselline di sfoglia con Mele e Crema Speculoos

Finalmente sono tornata, purtroppo nelle ultime due settimane il lavoro mi ha completamente assorbita ed il tempo libero è praticamente sparito. Ora comincio a respirare ed ho deciso di pubblicare subito questa ricetta realizzata qualche giorno fa con uno degli ingredienti contenuti nella Degustabox di Febbraio. Un dolce sfizioso, molto scenografico ma facile e veloce da realizzare.
L'ingrediente misterioso è molto particolare, io non ne avevo mai sentito parlare, ma ha un sapore delizioso. E' una crema belga che viene prodotta con i biscotti Speculoos alla cannella, che sono un prodotto tipico dei Paesi Bassi e del Belgio. Prima di utilizzarla ho voluto assaggiarla e sono rimasta molto stupita, mi piace davvero tantissimo. Secondo me il sapore somiglia molto ai Pepparkakor, ovvero i biscotti alla cannella e zenzero dell'Ikea. Pensando ad un abbinamento con la cannella ovviamente mi sono venute in mente le mele ed ho pensato di fare delle rose con la pasta sfoglia (le avevo viste sul web in mille versioni). La mia versione si differenzia perché invece di una crema al formaggio o della marmellata che vengono usate nelle versioni classiche, ho messo la crema Speculoos. Non ho aggiunto la cannella perché la crema che ho utilizzato la contiene già ma se si usa un'altra farcitura si può aggiungere un po' di cannella quando vengono cotte le mele. Ma ora passiamo a vedere la ricetta.



Rose Mele e Sfoglia ricetta

Difficoltà : Facile
Tempo di preparazione: 20 minuti + 35/40 minuti cottura

INGREDIENTI :
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 mele biologiche
  • succo di mezzo limone
  • zucchero
  • crema spalmabile Speculoos
  • zucchero a velo

lunedì 14 marzo 2016

Archeer - supporto in alluminio per tablet, smartphone ed ebook reader su Amazon

Archeer supporto alluminio tablet smartphone ebook reader

Quante cose possiamo trovare su Amazon? Ormai praticamente di tutto, dagli alimentari all'abbigliamento e non dimentichiamoci dei prodotti tecnologici. L'ultimo prodotto che ho trovato è un supporto in alluminio della marca Archeer, venduto da Doeracil.
Si può usare per collocare uno smartphone, un tablet (sia in posizione verticale che orizzontale) oppure un ebook reader, per leggere tranquillamente il tuo libro senza doverlo tenere in mano.

Il supporto è realizzato con materiali di grande qualità, un allumino abbastanza pesante, in grado di sorreggere dispositivi fino a 5 kg.
Tramite un facilissimo meccanismo che si attiva spingendo un bottoncino laterale possiamo regolare l'inclinazione permettendo così di avere diverse altezze in base alle nostre necessità.
Archeer supporto alluminio tablet smartphone ebook reader reclinabile
E quando non serve più? Semplice, spingiamo il bottoncino e lo richiudiamo per riporlo dove vogliamo, occupando pochissimo spazio, o per metterlo in borsa e portarlo sempre con noi.
Sarà utilissimo per lavorare sul tablet, per guardare un video od un film, oppure per leggere un libro in tutta comodità. Ma può essere utilizzato anche come semplice base per il nostro smartphone.

giovedì 10 marzo 2016

Cuore di Brodo Knorr, un alleato nelle nostre cucine - campagna con Detto Fra Noi


Cuore di Brodo Knorr

Oggi vi presento Cuore di Brodo Knorr, ops! Forse ormai lo conoscere tutti attraverso la pubblicità e molti di voi l'avranno già provato. Quindi la presentazione è superflua, ma voglio comunque parlarvi di questo prodotto svelandovi tutti i suoi segreti. Io ho potuto testare 4 varianti di Cuore di Brodo Knorr grazie ad una campagna di passaparola del sito Detto Fra Noi. Questo sito forse non tutti lo conoscerete, io sinceramente ero già iscritta da parecchio tempo e ricevevo la rivista a casa, però poco tempo fa ha inaugurato il Club del Passaparola con la sua prima campagna e per me è stato un vero onore essere scelta.
Il mio kit di ambasciatrice era composto da 4 confezioni per me:
  • 1 confezione da 4 vaschette di Cuore di Brodo Verdure
  • 1 confezione da 4 vaschette di Cuore di Brodo Delicato
  • 1 confezione da 4 vaschette di Cuore di Brodo Manzo
  • 1 confezione da 4 vaschette di Cuore di Brodo Pesce
e per i miei amici:
  • 15 campioni da 1 vaschetta di Cuore di Brodo Verdure
  • 15 campioni da 1 vaschetta di Cuore di Brodo Manzo
  • 30 buoni sconto da 0,50 € per l'acquisto di una confezione di Cuore di Brodo Knorr

Cuore di Brodo Knorr Detto Fra Noi


Cuore di Brodo al momento è disponibile in 6 varianti, oltre alle 4 che ho provato io (Manzo, Delicato, Verdure e Pesce), ne esistono altre 2, Manzo a basso contenuto di sale e Verdure a basso contenuto di sale, a cui si aggiungerà, in Aprile 2016, anche la variante ai Funghi. Io non vedo l'ora di provarla.
Cuore di brodo viene prodotto solo con ingredienti naturali selezionati ed è privo di glutammato aggiunto e di conservanti ed è a basso contenuto di grassi. Le varianti Manzo, Verdure e Pesce sono anche senza glutine, quindi adatte per i celiaci.
E' facilissimo da usare ed in pochissimi minuti si ottiene un ottimo brodo, con il sapore ed

mercoledì 9 marzo 2016

Ricetta facile e veloce - Bon Bon con la Marshmallow cream

Mentre guardavo gli ingredienti dell'ultima Degustabox, di Febbraio, la mia attenzione è stata catturata subito da due prodotti che non conoscevo e che mi hanno ispirata per delle ricette dolci. Se non sapete cosa sia la Degustabox, come sempre, vi rimando al post di presentazione che ho scritto qualche mese fa: QUI.
Per me la Degustabox è la scatola delle meraviglie, una scatola magica da cui escono fantastici prodotti, prodotti che non avrei mai conosciuto e che ho cominciato ad amare. Mi regala tante emozioni e tante sensazioni.
Ma ora vi parlerò dell'ingrediente di questa ricetta, ciò da cui tutto è scaturito.
E' la Marsh-Mallow Cream della marca Nawarra. Io conoscevo i Marshmallows solo per sentito dire, infatti vengono sempre nominati nei film e nelle serie tv americane (che amo follemente!) e quando l'ho vista i miei occhi si sono illuminati. Finalmente potevo avere la possibilità di assaggiarla. Per prima cosa l'ho assaggiata allo stato puro, per capire quale fosse il sapore e la consistenza. Sì, infatti non ha la consistenza di una crema normale, ma è più soffice e spugnosa, leggermente appiccicosa. E' delicata ma abbastanza dolce e sa di vaniglia. O la ami o la odi.
Ho realizzato subito una ricetta facile e veloce, dei piccoli Bon Bon realizzati con un biscotto, uno strato di crema di Marshmallow e ricoperti di cioccolato fondente.
Bastano pochi ingredienti, non bisogna cuocere nulla (a parte fondere il cioccolato) e si preparano in pochissimo tempo. E poi sono anche graziosi e si possono presentare tranquillamente anche come dolcetti in un buffet o a fine pasto per una cena improvvisa. E vi posso assicurare una cosa, sono buonissimi e in casa mia hanno già chiesto di rifarli perché avendone fatti solo 6 come esperimento, sono stati spazzolati via in pochissimo tempo. Per i biscotti vanno benissimo quelli che avete in casa, rettangolari, rotondi, grandi o piccoli, qualsiasi biscotto va bene. Io ho utilizzato dei frollini rettangolari. Possono anche essere aromatizzati, al limone, alla cannella o a quello che più vi piace. Per le quantità dovete decidere voi in base a quanti Bon Bon volete realizzare.



Ricetta Bon Bon Marshmallow cream


lunedì 7 marzo 2016

Quali delizie si nascondono nella Degustabox di Febbraio?


Degustabox Febbraio

Dobbiamo ammetterlo, fino ad adesso la Degustabox ci ha regalato tante emozioni e ci ha fatto scoprire tanti prodotti e sapori nuovi. Ogni mese rimango stupita per la varietà dei prodotti e per le novità presenti, non mi delude mai. E così è stato anche questo mese, ho trovato prodotti che conoscevo già e che adoro e prodotti nuovi, che non ho mai provato ma che mi incuriosiscono tantissimo e sarà un vero piacere assaggiarli. Sempre e comunque tutti prodotti di altissima qualità.
Ma prima se non sapete cosa sia la Degustabox e siete curiosi andate a leggere un mio precedente post QUI.
Quindi ora possiamo passare al contenuto della Degustabox di Febbraio, vi presento il suo contenuto:

Degustabox Febbraio prodotti
  1. Vellutata alla Zucca Knorr (1.35 €)
    Vellutata preparata con i migliori ingredienti selezionati da Knorr, zucca proveniente da agricoltura sostenibile, passata finemente ed arricchita da una goccia di crema di latte. Non contiene conservanti aggiunti, glutammato e coloranti. E' pronta in soli 3 minuti. Non l'ho mai provata ma adoro le vellutate di zucca e sarà una degustazione molto piacevole.
  2. Capricci Snack PanMonviso al gusto di Ketchup e basilico (2.49 €)
    Snack sani e leggeri perché contengono ingredienti di alta qualità e vengono solo tostati, non sono fritti. Contengono olio extra vergine di oliva e sono fonte di fibre. Pensati per un pubblico giovane ma sono perfetti a qualsiasi età. La confezione è un multipack da 180 gr che contiene 6 comode bustine monodose da 30 gr, che si possono degustare tranquillamente anche fuori casa. Sono disponibili anche nelle varianti: Pizza ed Origano oppure Barbecue. Vengono venduti nei principali supermercati. Comodi e pratici, li porterò sempre con me per un spuntino al volo quando sono fuori casa. Sono saporiti e gustosi.

venerdì 4 marzo 2016

Francesco Quaquarini, una collaborazione per sperimentare gli ottimi vini dell'Oltrepò Pavese


logo Francesco Quaquarini

Oggi parlerò di vini, infatti qualche mese fa ho scoperto un'azienda vinicola lombarda a conduzione familiare che mi ha colpito molto per l'ottimo rapporto qualità/prezzo, per la genuinità dei prodotti e per la produzione legata alla tradizione del proprio territorio. Si chiama Francesco Quaquarini ed è originaria della provincia di Pavia.
L'azienda da 3 generazioni si occupa di produzione vinicola ottenendo ottimi risultati, è entrata a far parte dell'Associazione produttori del Classese, che riunisce i produttori più qualificati di spumante Metodo Classico dell'Oltrepò Pavese, è tra i soci fondatori del prestigioso Club del Buttafuoco Storico ed è socia del Distretto del Vino di Qualità dell'Oltrepò Pavese. Inoltre ha ottenuto il certificato di agricoltura biologica, rispettando il territorio e producendo vini più buoni e più salutari, privi di residui chimici.
L'azienda Quaquarini segue meticolosamente tutto il processo, dalla coltivazione della vite fino all'imbottigliamento ed alla vendita del vino. L'azienda ha un'estensione di 50 ettari collocati in una posizione strategica, il 45° parallelo, la latitudine del vino, che è la stessa di Bordeaux e dell'Oregon, e che offre un microclima ideale per la crescita dell'uva.
I vini e gli spumanti prodotti da questa azienda sono molti, tra i quali: Spumante Classese, Sangue di Giuda, Bonarda, Buttafuoco, Barbera, Pinot Nero, Pinot Grigio, Moscato, Ughetta di Canneto, Riesling, Cruasé, Buttafuoco Chinensis.
Io ho avuto l'onore ed il piacere di provare il Buttafuoco Vigna La Guasca, il Bonarda e lo Spumante Classese.

Azienda Agricola Francesco Quaquarini collaborazione
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...